Ma perché non ci sono mai andata prima?

Dove? Nella Penisola Calcidica e, in particolare, in quella che è definita la seconda falange ovvero Sithonia!

La Calcidica - Halkidiki - si compone infatti di 3 penisole: Kassandra - nota per la movida 24/24 e 7/7; Sithonia - più tranquilla e rilassata; il Monte Athos - la Repubblica Monastica inaccessibile alle donne.

Ora, io sono andata per puro caso a Sithonia e, in particolare, nella spiaggia/baia di Vourvourou che non conoscevo e che ho scoperto essere, senza esagerazioni, da brividi.

Ecco, allora, che mi trovo ora a darvi 5 Buoni Motivi per cui vale la pena andare a Sithonia e - nello specifico - a Vourvourou:

  • Facilissima da raggiungere: prendete infatti un volo fino a Salonicco, sappiate che atterra anche Ryanair, e da lì in un ora di macchina circa raggiungere la destinazione. Cosa significa? Che questa può essere la meta di un "semplice long week end". Vi bastano 3 o 4 giorni per vedere le fantastiche isole di Vourvounissa in quanto non avete una giornata di trasferimenti da buttar via tra volo ad Atene o Salonicco ed eventuale attesa per la nave o il traghetto che vi porta a destinazione. Da Milano: 2 ore di volo + 1 di macchina subito dopo l'atterraggio.
    Voto: 10 +
  • Mozzafiato: e qui faccio nomi e cognomi ovvero l'isola di Diaporos e gli isolotti vicini che formano un piccolo arcipelago che ho sentito denominare Vourvourounissa. Si tratta infatti di isolette vicinissime alla spiaggia di Vourvourou. Ma come spiegarvi il paesaggio? Sardegna del nord, Spargi e Budelli ma con una natura ancora incontaminata. Le rocce sono quelle tipiche della Costa Smeralda - levigate ed arrotondate dal vento - i colori del mare quelli che si alternano tra fondali bassissimi e profondi. Turchese, bianco, blu in un susseguirsi di sfumature che - vi giuro - ho visto solo nella mia Costa Smeralda degli anni '80! Arrivare quindi qui e sentormi catapultata in quello che per me resta un Paradiso Terrestre è stata un' "emozione fortissima" come direbbero i Tiromancino.
    Voto: 100 (considerate che la scala sarebbe 1-10) 
  • Isolotti: e come raggiungerli questi isolotti? Facilissimo: rent a boat. La costa è piena e, affittando una barchina, potete scoprire ogni giorno una lingua di sabbia differente e - mi dicono - isolata anche in Agosto. Personalmente sono un po' scettica quando mi dicono che certi luoghi riescono ad essere tranquilli anche ad Agosto ma, vista la quantità di spiagge e considerando che non tutti hanno voglia di spendere per una barca, credo che la cosa sia plausibile.
    Voto: 10
  • Pernottamenti: e qui avete solo l'imbarazzo della scelta: dai camping ai resort a 5 stelle non manca niente. A ciascuno il proprio budget; a ciascuno la propria scelta. Camping; albergo; studio; resort di design. Io sono stata all 'Ekies All Senses Resort che consiglio a chiunque abbia bisogno di riposo e relax. Si tratta di un resort di design immerso nel verde, con SPA (per i trattamenti vengono utilizzati prodotti Apivita!!!), baby-club, due ristorati di cui uno sull'albero! Sicuramente è una scelta non economica, ma ne vale veramente la pena. Servizio eccellente; barche a dispozione degli ospiti; ideale per concedersi anche solo 2 giorni di piena libertà.
    Voto: 10
  • Calcidica Spiagge? Bene, dopo CHE SIETE ANDATI A VEDERE DIAPOROS & CO, perché NON POTETE NON ANDARE vi lascio la possibilità di scegliere di visitare anche la costa. Se infatti non volete prendere tutti i giorni il barchino potete prendere sentierini nascosti e trovare lidi bellissimi. Ecco alcune spiagge: Kariadi, Myrsini; Kavourotrypes Beach, Fava e le spiagge nascoste intorno a Kalamitsi 

Concludo con un ultimissimo consiglio: obbligate vostro marito/fidanzato a chiedere il permesso di visitare il Monte Athos: luogo sacro per eccellenza della Grecia; vietato alle donne; è accessibile previa richiesta all'Ufficio Pellegrinaggi al Mote Athos: www.agioritikiestia.gr . Solo 10 pellegrini "stranieri" - non ortodossi - sono ammessi ciascun giorno.

A seguire, infine, una Gallery che ho "sperimentato di persona". Tutto così:

Diaporos-Island-2

vourvourou-calcidica-spiagge

Diaporos-Island

Calcidica-spiagge-2

CAlcidica-spiagge-3

CAlcidica-spiagge-4

Calcidica-spiagge-barca

Questo l'Ekies:

Ekies-Sithonia

Ekies-4

Ekies-4

Ekies-2

LEGGI ANCHE:

4 Risposta

  1. Complimenti per l' articolo. La domanda del titolo se la chiesta anche una amica toscana cha e' venuta in Calcidica dopo aver visitato Grecia centinaia di volte. Sempre al sud-isole. Spero che aiutera' alla riscoperta della Calcidica dagli Italiani, sopratutto dal nord, che negli anni '80 era una meta favorita. La Sithonia e' piena di spiaggette a dir pocco, sorpredenti. In piu' si mangia benissimo (miele, feta di capra, olive, pesce freschissimo, capreto locale ect.) Ecome noi Salonicchesi diciamo: come Calcidica non c'e' . . .
    • Beato Costantino che abiti li vicino e ci puoi andare spesso!!!! Io ci torno di sicuri anzi ne approfitterò per chiederti indicazioni su spiagge "segrete"!!!
  2. Complimenti! Una stupenda descrizione! Invoglia ad andarci subito! Grazie dei consigli

Rispondi a Silvia